Blog

La morte vista da Mollica e Capretti nella mostra fotografica “Absoluta”

L’esposizione dei due amici e fotografi empolesi è stata prorogata fino al 26 aprile nella chiesa di Santo Stefano degli Agostiniani.

0 comments

“Cortei, voli, sfide, sfilate” in un nuovo libro dedicato alle tradizioni locali

Lo presentano Nilo Capretti, Rossana Ragionieri e Sandra Ristori al Cenacolo degli Agostiniani.

0 comments

Come ho fatto liominiboni.it

Breve descrizione de liominiboni.it, il sito che ho fatto per l’associazione Vinci nel Cuore. Cosa ho usato, quali strumenti ho pensato di utilizzare.

0 comments

Il Natale secondo Nilo Capretti. Gli auguri del fotografo alla città con un presepe speciale

Una capanna particolare e 8 figuranti sono gli elementi con i quali Nilo Capretti vuole fare i suoi consueti auguri a Empoli.

0 comments

Viaggio attraverso le residenze storiche dell’Empolese Valdelsa: ecco il libro ‘Sorprese e Curiosità’

La formula ideata e realizzata da Ragionieri e Capretti, con questo viaggio nelle antiche residenze dell’Empolese Valdelsa è sicuramente particolare.

0 comments

Il fotografo empolese Nilo Capretti e le sue visioni ittiche a Palazzo Bastogi

Capretti espone a Palazzo Bastogi alcune sue foto, frutto di un lavoro di postproduzione che fissa su pellicola fotografica ritratti delle proprie visioni.

0 comments

Newsletter (di marketing) che mi arrivano

Il marketing ho cominciato da pochissimo a studiarlo. Su internet c’è tanto materiale e un modo per selezionare gli argomenti in giro è quello di iscriversi alle newsletter.

0 comments

Sito abbandonato, di chi è la colpa? Su Facebook mi hanno risposto in tanti

Ho chiesto su Facebook del perché molta gente venga “abbandonata” da chi gli fa il sito, con il risultato ovvio e pessimo che distrugge la presenza sul web di chi...

0 comments

Il corso WPWC e i punti fermi: esperienza, immedesimazione, divulgazione del materiale

Fra gli articoli dell’ultima settimana, uno in particolare mi ha riportato a uno dei motivi principali dell’esistenza di questo sito: la promozione del corso ‘WordPress Web Communicator’.

0 comments

Scrivere un articolo per bene (o almeno provarci)

Scrivere un articolo. Il massimo sarebbe farlo di getto, nello stesso momento in cui si sta elaborando un pensiero, nello stesso momento in cui per la testa ci passano connessioni...

0 comments

Tutto il resto si trova cliccando qui.